4. nov, 2020

02 Novembre - Pier Paolo Pasolini

Oggi all’idroscalo di Ostia, Roma, nel 1975 veniva ucciso Pier Paolo Pasolini, poeta, scrittore, regista, sceneggiatore, drammaturgo, giornalista e filosofo italiano, considerato tra i più grandi artisti e intellettuali del XX secolo.
«La sua fine è stata al tempo stesso simile alla sua opera e dissimile da lui. Simile perché egli ne aveva già descritto, nella sua opera, le modalità squallide e atroci, dissimile perché egli non era uno dei suoi personaggi, bensì una figura centrale della nostra cultura, un poeta che aveva segnato un'epoca, un regista geniale, un saggista inesauribile.» Alberto Moravia

facebook.com/Eddybedendo/
instagram.com/eddyiguazu/