31. dic, 2020

31 Dicembre - Giovanni Pascoli

Oggi a San Mauro di Romagna (Forli) nel 1855 nasceva Giovanni Pascoli, poeta, accademico e critico letterario, figura emblematica della letteratura italiana di fine Ottocento, considerato insieme a Gabriele D'Annunzio, il maggior poeta decadente italiano.
«Il poeta è poeta, non oratore o predicatore, non filosofo, non istorico, non maestro, non tribuno o demagogo, non uomo di stato o di corte. E nemmeno è un artiere che foggi spada e scudi e vomeri; e nemmeno un artista che nielli e ceselli l'oro che altri gli porga. A costituire il poeta vale infinitamente più il suo sentimento e la sua visione, che il modo col quale agli altri trasmette l'uno e l'altra»
(Da Il fanciullino)

facebook.com/Eddybedendo/
instagram.com/eddyiguazu/